fbpx

Aguas Calientes (Machu Picchu Pueblo), Cusco, Peru

Machu Picchu Perù

Aguas Calientes (Machu Picchu Pueblo), Cusco, Peru

Aguas Calientes (ufficialmente Machu Picchu Pueblo) è una cittadina a 2.040 m s.l.m. capoluogo del distretto omonimo nella provincia di Urubamba nella regione di Cusco in Perù. In posizione spettacolare, la cittadina di Aguas Calientes è racchiusa tra le ripide pareti di alte montagne granitiche coperte di fitta foresta lussureggiante in fondo alla vallata del fiume Urubamba attraversata da stretti sentieri. Aguas Calientes è affacciata sulla riva del grande fiume Urubamba dove sfociano e confluiscono i due corsi d’acqua Aguas Calientes e Alcamayo.

Sulla riva opposta vi sono scogliere a picco. Alcuni ponti attraversano il corso d’acqua. In un tratto della Valle sacra degli Incas, Aguas Calientes è posta a 400 metri al di sotto del crinale di montagna dove furono scoperte nel 1911 le rovine dell’antica città Inca di Machu Picchu del ‘500. Lo storico Santuario di Machu Picchu, bene designato Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1983, è l’unica città Inca ritrovata intatta in Perù. La cittadina di Aguas Calientes attraversata unicamente da strade pedonali, oltre che dalla ferrovia, si è attrezzata a livello turistico e alberghiero. Fondata da famiglie contadine nel 1901, da quell’anno fu abitata da molti lavoratori durante la costruzione della ferrovia fino al suo completamento nel 1931.

Machu Picchu - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Tra le attrazioni turistiche di Aguas Calientes, a circa 800 m dalla cittadina vi sono le terme comunali (Aguas Termales) con acque ad alta temperatura alle quali sono attribuite proprietà terapeutiche dal tempo degli Incas. Queste sorgenti termali di origine vulcanica in canali sotterranei fuoriescono sulle rocce e formano cinque piccole piscine naturali all’aria aperta. La loro acqua torbida di colore giallognolo per l’alta concentrazione di zolfo è tra i 38º C-46º C di temperatura. Aperto dal lunedì alla domenica dalle ore 6 alle ore 20, il complesso delle terme offre un servizio di spogliatoi, docce, servizi igienici e un bar-caffetteria. Al sentiero che conduce ai bagni termali nel parco si arriva seguendo a piedi il corso del fiume che fluisce dal centro della città.

Seguendo la linea ferroviaria in direzione nord-ovest per 3 km da Aguas Calientes si raggiunge la Cascata Mandor alta circa 12 metri. Lungo il tragitto tra la fitta vegetazione si incontrano coloratissime orchidee selvatiche, banani e alberi di caffè. Ai piedi delle cascate di diversa dimensione si può nuotare nelle piscine naturali che si formano. Alle cascate si arriva agevolmente con una passeggiata attraverso il paesaggio pianeggiante nella foresta pluviale ammirando una varietà di alberi, di piante e di fiori, mentre svolazzano colibrì e farfalle. Lungo il percorso vi sono zone di sosta.

A 2 km dalla cittadina, il Museo Manuel Chávez Ballón è dedicato agli scavi archeologici nella cittadella di Machu Picchu e alle tecniche di costruzione Inca nel ‘500. All’esterno della struttura museale una scalinata conduce a un piccolo giardino botanico. Il museo è situato alla base del sentiero per raggiungere Machu Picchu.

Cusco vista aerea Press ToursUnica e ultima tappa per arrivare alle rovine della città Inca di Machu Picchu nascosta in una foresta pluviale, Aguas Calientes è raggiungibile dalla città di Cusco (situata a circa 75 km verso sud-est) in pullman, automobile, ferrovia e trekking su lunghi sentieri tortuosi. Il viaggio in treno che attraversa paesaggi tra i più spettacolari parte dalla stazione ferroviaria di Poroy (13 km a nord-ovest di Cusco). E’ invece proibito dal Ministero della cultura del Perù il traffico aereo al di sopra di Machu Picchu.

Ad Aguas Calientes, un ripido sentiero conduce dalla stazione ferroviaria in centro alla vicina fermata dell’autobus per Machu Picchu. Da qui si deve viaggiare per 9 km lungo la strada principale per raggiungere il sito archeologico Inca in posizione mozzafiato a circa 2.430 m s.l.m. Pernottare ad Aguas Calientes consente di poter partire con il primo autobus alle ore 5.30 per arrivare all’alba a Machu Picchu in mezz’ora circa.

Scopri le offerte vacanza di Presstour

  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment