fbpx

Mercato di Chinchero (Chinchero, Urubamba, Cusco, Perù)

Cusco (Perù) - Foto Archivio Press Tours (http://www.presstours.it)

Mercato di Chinchero (Chinchero, Urubamba, Cusco, Perù)

Il mercato di Chinchero si volge il martedì, il giovedì e, con un maggiore assortimento, la domenica nel villaggio montano di Chinchero, capoluogo del distretto omonimo nella provincia di Urubamba in Perù. Il villaggio di Chinchero (3.800 m s.l.m.) è distante Cusco Perù con Press Tours30 chilometri verso nord-ovest dalla città di Cusco. L’affollato mercato locale di Chinchero è rinomato per il coloratissimo abbigliamento di qualità elevata elaborato artigianalmente in lana con antichi metodi tradizionali delle Ande. Più autentico e tradizionale rispetto a quello di Pisac per le profonde radici culturali, il mercato di Chinchero è uno dei più interessanti nel dipartimento di Cusco. Il mercato di Chinchero è uno degli ultimi rimasti in cui gli indigeni locali praticano ancora il baratto, cioè lo scambio di prodotti, come tradizionale e antico sistema economico commerciale. I turisti comprano soprattutto vestiario di manifattura artigianale così come i peruviani. Il pittoresco e colorato mercato di Chinchero si svolge nella piazza principale, Plaza de Armas, di fronte alla stupenda chiesa coloniale Iglesia de Nuestra Señora de la Natividad de Chinchero. La piazza del mercato è circondata da un muro Inca con grandi nicchie che si ritiene che probabilmente un tempo fosse una parte di un palazzo Inca.

Altri articoli Perù

Il vivace mercato di Chinchero nella giornata della domenica ospita una moltitudine di venditori locali (soprattutto donne) e di indigeni provenienti dai paesi nei dintorni abbigliati con i variopinti costumi tradizionali. Oltre ai manufatti commercializzati al mercato, in paese si può visitare il centro di artigiani tessili associati (Textiles Tradicionales). Nel loro laboratorio viene illustrata la complessa tecnica dei processi di trattamento (filatura, lavaggio, tintura in modo naturale, tessitura) ai quali sono sottoposte le lane di alpaca e di vigogna fino ad arrivare al prodotto finito (acquistabile). Le donne locali, che indossano quotidianamente il loro stupendo abbigliamento tipico, eseguono con abilità le lavorazioni tramandate di generazione in generazione.

Una notevole varietà di merce è esposta e commercializzata sulle coperte variopinte stese a terra nella piazza del mercato. I prodotti artigianali comprendono in particolare abbigliamento tessuto con lana (alpaca, lama, pecora), oggettistica e strumenti musicali tipici fabbricati a mano. Tra gli alimenti esposti si trovano varietà di ortaggi (patate, cavoli, peperoni, mais, cipolle), di frutta (limoni, cachi), carne di maiale, melassa, caffè.

Circondato da da terrazzamenti agricoli, il villaggio di Chinchero conserva una zona monumentale dichiarata Patrimonio storico del Perù dal 1972. Alle spalle della chiesa coloniale Iglesia de Nuestra Señora de la Natividad, il Complesso archeologico di Chinchero (Centro Arqueológico de Chinchero) è un bene nazionale protetto del Perù dal 2005. Questo sito archeologico Inca aperto al pubblico è distante circa 900 metri a piedi e 3,3 chilometri in automobile verso nord-est dal centro del villaggio di Chinchero.

Scopri le offerte vacanza di Presstour

  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment