fbpx

Cueva del Indio (Vinales, Pinar del Rio, Cuba)

Vinales Cuba

Cueva del Indio (Vinales, Pinar del Rio, Cuba)

La Cueva del Indio è una grotta carsica aperta a visite del pubblico a 6 km a nord della cittadina di Viñales nella provincia di Pinar del Río sull’isola di Cuba. La Cueva del Indio è un sito naturale, visitabile per un chilometro di lunghezza, diventato una frequentata destinazione turistica di Cuba. La Cueva del Indio ha la caratteristica di dover essere attraversata in parte percorrendo sentieri con illuminazione elettrica, per il resto risalendo il corso sotterraneo del fiume San Vicente a bordo di imbarcazioni a motore. Questa modalità mista di visita differenzia la Cueva del Indio dalle altre grotte nelle vicinanze nella valle carsica di Viñales. Qui, nel corso dei secoli, i fiumi sotterranei erosero il letto di roccia calcarea modellando caverne che crollarono lasciando le pareti erose ancora visibili ai giorni nostri.

Grotta Vinales Cuba

Dall’ingresso molto stretto e basso della Cueva del Indio si scende nel sottosuolo a piedi, attraversando cunicoli angusti rischiarati dalla luce artificiale. Arrivati al fiume sotterraneo, ci si imbarca attraversando zone suggestive, ma più oscure. All’interno della Cueva del Indio si possono osservare formazioni di stalagmiti e di stalattiti, pitture rupestri uniche a Cuba e alcuni reperti archeologici. Usciti dalla grotta, l’imbarcazione approda di fronte all’entrata.

Il sito di Cueva del Indio è compreso nel Parco Nazionale di Viñales (Parque Nacional de Viñales), Patrimonio Mondiale dell’UNESCO dal 1999. La fertile Valle di Viñales è incantevole per la vegetazione lussureggiante con piantagioni di tabacco e di banano, pinete e monti di pietra calcarea. Frequentata per riti funebri dai primi gruppi aborigeni in epoca precolombiana, la grotta fu riscoperta casualmente nei primi decenni del ‘900.

Scopri le offerte vacanza di Presstour

  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment