fbpx

Parco nazionale di Capitol Reef (Wayne, Utah, Stati Uniti d’America)

Capitol Reef parco naturale Usa

Parco nazionale di Capitol Reef (Wayne, Utah, Stati Uniti d’America)

mappa usa di Presstour Il Parco nazionale di Capitol Reef (Capitol Reef National Park) fu fondato nel 1971 su un territorio desertico nella Contea di Wayne nella parte centro-meridionale dello Stato federato dello Utah negli Stati Uniti d’America. Designato Monumento Nazionale nel 1937, il Parco nazionale di Capitol Reef (979 km²) con straordinarie formazioni rocciose di interesse geologico, storico, culturale, attraversato dal fiume Fremont, è aperto al pubblico tutto l’anno dal 1950. Lungo sentieri ben segnalati, questo parco offre passeggiate su terreno pianeggiante ed escursioni faticose in salita, su mountain bike, in automobile, attività anche per bambini presso il Ripple Rock Center e tour serali.

Tra le tante formazioni geologiche e attrazioni naturali nel parco sono da menzionare la mastrodontica e lunghissima scogliera di Waterpocket Fold in ripida pendenza fino al suo brusco terminare, l’ancestrale arte sacra indigena rupestre su roccia (petroglifi incisi a parete e pittogrammi dipinti), i frutteti piantati nel 1880 dai pionieri e conservati ai giorni nostri come Paesaggio Storico dal National Park Service. Nel Registro nazionale dei luoghi storici è inserito il Distretto storico rurale di Fruita (Fruita Rural Historic Landscape) comprendente alcune strutture rimaste come un ex insediamento agricolo mormone (in attività dal 1895 al 1947), la dimora più antica (1895), la scuola (1896), la stazione dei ranger (1940).

Capitol Reef parco  naturale UsaLa sezione meridionale del parco è occupata dalla monocline geologica Waterpocket Fold, un sollevamento geologico unilaterale rimasto su un tratto di crosta terrestre di quasi 160 km di lunghezza tra la Thousand Lake Mountain (a nord) e il lago Powell (a sud). La straordinaria flessione e piegatura degli strati multipli di diversi tipi di arenaria rossa mostra striature colorate sedimentarie con fratture. Il lunghissimo Waterpocket Fold comprende differenti sculture naturali sottoposte a fenomeni di intensa erosione: monoliti isolati con strapiombi che offrono punti di osservazione e per scattare fotografie, canyon ideali per passeggiate, scogliere, archi e ponti. L’ampia distesa di roccia sedimentaria sopra al lato inclinato dell’increspatura della monocline è interrotta da numerosi fori naturali che diventano serbatoi di raccolta dell’acqua piovana.

Nonostante le sorprendenti particolarità geologiche, il parco dotato di tre campeggi attrezzati non è mai affollato a causa della scarsità di accessi e di strade asfaltate interne.

Scopri le offerte vacanza di Presstour

  • Seguici su :

No Comments

Post A Comment